2012 - La Distruzione

Cosa c'è di vero?

La Massoneria dei Padri Fondatori - Gli Alieni e la nascita degli Stati Uniti d'America [Parte 3]



Baton Rouge, Louisiana, 5 aprile 1800.
L'astronomo William Dunbar dice all'allora vicepresidente Thomas Jefferson di aver visto una luce luminosa incandescente, grande come una casa, librarsi a quasi 200 metri da terra.

"Era piuttosto luminosa, emanava un'enorme quantità di calore e precipitò a non molta distanza. Distrusse l'intera zona. Tuttavia, date le presunte dimensioni e la velocità con cui l'oggetto si muoveva non formò un cratere di una grandezza tale da corrispondere ad un oggetto come quello."
Derrick Pitts
Capo Astronomo, Franklin Institute

I dettagli dell'avvistamento fanno capire che è impossibile che si trattasse di un meteorite. Non si muoveva abbastanza velocemente. Era qualcosa di inspiegabile. Qualcosa di molto insolito. E Jefferson prese questa testimonianza molto sul serio.

La inoltrò come avrebbe inoltrato qualsiasi altro resoconto relativo a una scoperta scientifica o a un'osservazione naturale.
Jefferson rimase così impressionato da questo racconto che lui stesso, il vicepresidente degli Stati Uniti, ne mise a conoscenza la Società Filosofica Americana.
Ma cos'era questa Società Filosofica Americana?

Venne fondata da Benjamin Franklin a Philadelphia, e all'epoca rappresentava la quintessenza intellettuale americana. Di questo gruppo facevano parte alcuni dei più grandi pensatori degli Stati Uniti. Insieme si dedicavano alla stesura di documenti filosofici e all'esame di ogni genere di fenomeno da un punto di vista scientifico.

Non è una coincidenza il fatto che Thomas Jefferson e Benjamin Franklin credessero entrambi nell'esistenza degli extraterrestri. Erano uomini di scienza, erano astronomi che avevano studiato le condizioni atmosferiche. Credere negli extraterrestri faceva parte della loro visione scientifica dell'universo.

"Thomas Jefferson rimane ancora oggi uno dei più importanti personaggi pubblici della storia americana ad aver parlato di UFO."
Prof. Bill Birnes
Autore "The Haunting of America"

L'incontro ravvicinato di George Washington con un essere di un altro mondo.
Thomas Jefferson che avvista un UFO.
Questi eventi possono suggerire che i Padri Fondatori non solo credono nell'esistenza degli extraterrestri ma di fatto li incontrano?
Forse la risposta può nascondersi nei simboli e nei codici di una società segreta di cui lo stesso Washington è membro.


I Simboli Massonici

Fredricksburg, Virginia, 1752.
Il ventenne George Washington entra a far parte di una società segreta, la Massoneria. Fra i membri ci sono molti altri Padri Fondatori, come Benjamin Franklin, John Hancock e Paul Revere.
Ma cos'è la Massoneria?
Che ruolo ha nella nascita degli Stati Uniti?
Quale significato si cela dietro ai suoi tanti simboli misteriosi?


"Esistono molte teorie sulla vera origine della Massoneria. Quello che sappiamo per certo è che fu durante il Rinascimento che queste persone decisero di iniziare a studiare le civiltà antiche e a vedere se queste possedessero una conoscenza che era andata perduta."
Akram Elias
Gran Maestro, Gran Loggia di Washington, DC

Secondo gli esperti, i Massoni credono nell'idea di acquisire la conoscenza attraverso mezzi spirituali ma anche prettamente scientifici. Durante l'Illuminismo questo comprendeva esaminare la possibilità di forme di vita extraterrestri.

"La Massoneria, se vogliamo, era come un veicolo che portò queste idee e questi principi illuministi nel Nuovo Mondo."
Akram Elias
Gran Maestro, Gran Loggia di Washington, DC

"I cittadini più importanti della comunità diventavano Massoni, dopodiché inventavano altre associazioni. Discutevano delle questioni più rilevanti dell'epoca e ovviamente delle speculazioni relative alla pluralità dei mondi."
Mark E. Kolko-Rivera
Autore "Freemasonry: An Introduction"

La convinzione sempre più crescente della possibilità di forme di vita extraterrestri influenza la visione che i Padri Fondatori hanno dell'America?

"Per quello che riguarda la Dichiarazione di Indipendenza furono 56 i firmatari. Di questi, 9 erano sicuramente Massoni. Di tutti quelli che hanno firmato la Costituzione, 39 in tutto, 13, un terzo, erano Massoni."
Mark E. Kolko-Rivera
Autore "Freemasonry: An Introduction"

Ma l'influenza della Massoneria spiega perché i valori massonici si mescolano ai principi che sono alla base dei documenti americani più importanti?
Questo spiega anche come e perché i simboli massonici si ritrovano su molti monumenti e gran parte dell'architettura americana?

"Nel modello di Washington il linguaggio dei simboli è molto importante. E' lì che vediamo i vari collegamenti con la Massoneria. Il simbolo universale della società segreta è la squadra e il compasso. Il compasso è lo strumento principale dell'individuo. L'uomo è al centro e per la Massoneria l'individuo è sovrano. Si disegna un cerchio usando il compasso ed è oltrepassando il perimetro che si ottiene la conoscenza e l'illuminazione. La squadra è considerata simbolo di saggezza e la lettera G sta per il grande architetto dell'Universo."
Mark E. Kolko-Rivera
Autore "Freemasonry: An Introduction"

La gente deve chiedersi se le convinzioni di Franklin, riguardo alla pluralità dei mondi, abbiano in qualche modo a che fare con i simboli massonici. Le stesse persone, coinvolte nello sviluppo della Massoneria, erano molto attratte dall'Egitto, ispirate dall'idea di un'antica saggezza.

Altri simboli massonici a Washington sono stranamente simili alle icone dell'Antico Egitto. La sfinge, l'obelisco, la piramide e l'occhio che vede tutto.

Biglietto da 1 dollaro
"Se prendiamo un biglietto da 1 dollaro vediamo che sulla sinistra è raffigurata la grande Piramide d'Egitto con in cima l'occhio che vede tutto.
Questo è il grande sigillo degli Stati Uniti, è un incredibile simbolo mistico dell'occhio di Dio che ci guarda. E' sintomo di quanto le antiche civiltà fossero divine in natura e di come i Padri Fondatori stessero ricreando tutto ciò negli Stati Uniti."
David Childress
Autore "Le Scoperte Scientifiche delle Antiche Civiltà"

Perché questi uomini del XVIII secolo che danno vita ad una nazione basata sui principi della Logica e della Ragione danno una simile importanza ai simboli precristiani e al misticismo antico?
Chi o cosa credono li stia osservando?
Dio?
O qualcos'altro?

Secondo i Teorici degli Antichi Astronauti la risposta si trova in una litografia di George Washington datata 1866 e conservata nella Biblioteca del Congresso.

Il dipinto "Washington as a Freemason" e il dettaglio con la scala di Giacobbe e il disco volante


"E' un famoso dipinto di George Washington in abiti massonici. Sopra la spalla destra, in cielo, c'è un curioso oggetto discoidale che sembra essere raffigurato insieme a una scala di Giacobbe che somiglia a un disco volante."
David Childress
Autore "Le Scoperte Scientifiche delle Antiche Civiltà"

Nel suo racconto biblico, nella Genesi 28,  Giacobbe vede degli angeli che percorrono una scala che conduce in Paradiso.
Ma in questo dipinto la scala non scende dal cielo ma dall'oscurità e su di essa si erge un oggetto discoidale che emette luci di diverso colore.
Sebbene la scala di Giacobbe sia un simbolo diffuso nella Massoneria è possibile che questa immagine rappresenti qualcos'altro, qualcosa che ha origini extraterrestri?

"Secondo i Teorici degli Antichi Astronauti la scala di Giacobbe non era altro che una rampa o un mezzo con cui raggiungere il regno degli dei. E questi dei erano extraterrestri."
Giorgio A. Tsoukalos
Editore "The Legendary Times Magazine"

La squadra e il compasso. L'occhio che vede tutto. La scala di Giacobbe. Cosa rivelano tutti questi simboli sulle vere origini degli Stati Uniti d'America?

I Teorici degli Antichi Astronauti non solo considerano la presenza dei simboli massonici e le influenze precristiane come prova del collegamento dei Padri Fondatori con gli extraterrestri, ne trovano anche testimonianza nel fatto che perfino la disposizione della città di Washington punti verso le stelle.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca nel blog

Ricerca personalizzata

Indice dei post

Indice dei post
Clicca sul libro

Lettori fissi

Visualizzazioni totali