2012 - La Distruzione

Cosa c'è di vero?

Il Giardino dell'Eden e la creazione dell'uomo


Medio Oriente. Per secoli archeologi, teologi e studiosi discutono in merito alla posizione e addirittura all'esistenza del mondo perduto per antonomasia: il biblico Giardino dell'Eden.
E' qui che secondo il libro ebraico della Genesi un tempo esisteva un paradiso. Un paradiso in cui i primi esseri umani, Adamo ed Eva, vengono creati da Dio.
Un simile paradiso, ora avvolto da miti e leggende, può essere stato un posto reale?

"Sappiamo che esiste una descrizione fisica di dove doveva essere situato il Giardino dell'Eden.
Si dice che da lì o dalle vicinanze sorgessero 4 particolari fiumi, quindi possiamo di fatto cercarli.
Due di questi fiumi, il Tigri e l'Eufrate, sono molto conosciuti. Scorrono attraverso l'odierno Iraq. Gli altri due fiumi descritti non sono molto chiari".
Philip Coppens
Autore "The Ancient Alien Question"



I ricercatori ora credono che il terzo fiume, conosciuto con il nome di Karun, scorra attraverso l'Iran e si unisca all'Eufrate poco a nord del Golfo Persico. Poi nel 2010 le immagini dal satellite rivelano un fiume fossile, o il letto di un fiume prosciugato, chiamato Wadi Baton, che in passato scorreva nel nord dell'Arabia e si univa anch'esso all'Eufrate.
Questi 2 fiumi possono forse essere associati al Pison e al Ghion, i corsi d'acqua perduti menzionati nella Bibbia e che portano alla reale ubicazione del Giardino dell'Eden?

Cerca nel blog

Ricerca personalizzata

Indice dei post

Indice dei post
Clicca sul libro

Lettori fissi

Visualizzazioni totali