2012 - La Distruzione

Cosa c'è di vero?

Il ritorno del femminile

Negli ultimi 2.000 anni, l'attenzione è stata quasi tutta per il volto maschile della divinità, benché in verità il processo di trasformazione possa avvenire solo con la totale collaborazione del divino femminile dentro di noi. Solo lei può fornire il vaso alchemico che contiene il mistero della morte e della rinascita, elementi che l'aspetto maschile spesso teme e tenta di escludere. Anche nelle culture apparentemente libere il suo volto è nascosto, benché non sia stato sempre così. Nelle antiche tradizioni, la grande dea veniva onorata e anche gli dèi maschili chinavano il capo in sua presenza.

Innumerevoli miti parlano della sua importanza, anche se i riferimenti che seguono appartengono a epoche più recenti. Quando si stese la costituzione degli Irochesi, che venne presa a modello per la costituzione degli Stati Uniti, venne deciso che i capi sarebbero stati eletti dalle donne della tribù. Il motivo era il profondo riconoscimento che solo le donne conoscono davvero il cuore degli uomini, solo le donne sono collegate all'abbondanza della terra, solo le donne sanno che cosa significa seppellire le persone amate, solo le donne possono decidere se una guerra o un conflitto valgono il prezzo da pagare in termini di vite umane.
Immaginate il cambiamento radicale che sarebbe avvenuto nella politica e nella religione se soltanto le donne avessero avuto subito diritto di voto.

Il volto femminile della divinità viene spesso presentato nelle antiche culture nella forma della triplice dea: vergine, madre e vegliarda. Ognuna di queste figure ha un ruolo specifico nel processo creativo:

Vergine --> Creatrice
Madre --> Nutritrice
Vegliarda --> Distruttrice

Tra gli esempi della triplice dea troviamo Parvati/Durga/Uma (Kali) in India, Ana/Babd/Macha (la Morrigan) in Irlanda, Hebe/Hera/Hecate in Grecia. Appare anche nel triplice aspetto di Ginevra nel ciclo arturiano, nella Diana triforme dei druidi e nelle "fate" dei Romani.
Per sottolinearne gli aspetti, i prossimi tre post saranno concentrati ognuno su uno specifico ruolo della divinità femminile.

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca nel blog

Ricerca personalizzata

Indice dei post

Indice dei post
Clicca sul libro

Lettori fissi

Visualizzazioni totali