2012 - La Distruzione

Cosa c'è di vero?

Immagini della vita

Attraverso il semplice riconoscimento della natura divina della vita, mentre ci occupiamo della nostra vita di tutti i giorni apriamo noi stessi e il mondo che ci circonda a quelle dimensioni interiori della vita che erano nascoste dalla nostra stessa dimenticanza, dalla nostra dipendenza dal materialismo. Abbiamo dimenticato che la vita è un ricco e misterioso incontro di molti mondi. Abbiamo perso di vista quello che le antiche sacerdotesse e gli antichi sciamani sapevano: che le forme del nostro mondo visibile hanno le radici nelle dimensioni invisibili e che in queste dimensioni invisibili si trovano le energie primigenie della vita. Nella nostra dimenticanza abbiamo perduto la totalità della vita e ci siamo separati dalle vere forze che modellano il nostro mondo. Se siamo consciamente presenti alla vita, senza richieste e senza programmi, se lasciamo che la vita si dispieghi seguendo i suoi principi interiori, riapriamo un’altra volta la porta tra i mondi. Dentro la nostra coscienza, il mondo esterno e quello interiore, il visibile e l’invisibile, possono incontrarsi e parlarsi, e il nostro mondo ridiventa intero.

La riunificazione dei mondi è essenziale al risveglio della vita, perché è nella dimensione simbolica immanifesta che le energie primigenie della vita si aggregano in modelli archetipici che modellano le nostre vite. Se permettiamo che i mondi si riuniscano nella nostra coscienza, abbiamo di nuovo accesso a questa dimensione e ai poteri che vi sono all’opera. Noi stessi diventiamo il luogo in cui i mondi si incontrano e in cui le forze primigenie della vita, gli archetipi nascosti, emergono nella forma. È questo il luogo in cui i modelli e le forme che creano la vita collettiva di un’era vengono in esistenza. Situandoci al loro punto di incontro dentro di noi, possiamo usare la nostra consapevolezza per influenzare la loro forma e la loro direzione.
Con il risveglio della luce del mondo, la struttura interiore della vita stessa cambia, liberando le energie primigenie della creazione che sono state inattive per millenni. Ritornando in attività, queste energie produrranno una nuova gamma di possibilità, nuovi modelli attraverso cui la vita può fluire e il divino può rivelarsi nel mondo. Sono questi i modelli archetipici che determineranno le strutture fondamentali della prossima era, gli alvei in cui le acque della vita scorreranno. In questo momento, le energie primigenie stanno già scorrendo. Dirigendo verso di loro la nostra coscienza, la consapevolezza che è in sintonia con la vita e con il nostro scopo supremo, possiamo influenzare i modelli che queste energie formeranno: possiamo cooperare a determinare le strutture che nasceranno da questi modelli, le immagini archetipiche che modelleranno la vita nella prossima era.

Quello attuale è un momento di enorme potenziale ma anche di spaventose incertezze, perché i vecchi modelli si stanno dissolvendo, i nuovi non hanno ancora preso forma, e nuove e potenti energie vengono liberate. La luce al cuore della creazione è vita che diventa viva. Ha la violenza e il potere che appartengono alla vita. Nonostante tutte le nostre illusioni di controllo, non possiamo controllarla né contenerla, e nemmeno dobbiamo farlo. La sua potenza primigenia è necessaria per rivitalizzare il mondo. No  siamo qui per controllare la vita, siamo qui per testimoniare e onorare il divino che si manifesta in nuovi modi attraverso le forze della vita. Dobbiamo portare la luce della nostra coscienza alla luce che si sta risvegliando all'interno della vita, in modo che queste energie primigenie possano venire incanalate creativamente, senza provocare troppa distruzione o caos. Attraverso la nostra coscienza possiamo contribuire a dirigere queste energie in modo che fluiscano in immagini di vita a favore della totalità della vita (i mondi visibili e invisibili, la vita fisica e la vita dell'anima) riflettendo così l'unità della vita, la sua vera natura e il suo scopo divino.

Una parte di questo lavoro consiste semplicemente nell'essere svegli, vigili alle immagini che emergono dentro di noi e nel mondo attorno a noi. Alcune immagini si sono già manifestate nel mondo esterno, per esempio il World Wide Web, che ha sorprendenti somiglianze con l'antica immagine indiana della rete di Indra e con l'immagine ripresa dai primi astronauti del mondo visto dallo spazio, un'unica e splendida sfera priva di confini e di divisioni. Altre si stanno già manifestando nel mondo archetipico, dove per esempio il numero otto emerge come simbolo dei due mondi che si riuniscono.
Ma, se non riconosciamo questi simboli per ciò che sono e non li accogliamo nella nostra coscienza, non raggiungeranno il loro pieno potenziale. Sono molto più di semplici immagini del nostro mondo che servono a conoscerlo e a percorrerlo. Provengono dalle profondità simboliche della vita e portano l'energia primigenia e numinosa della vita. Hanno il potere di creare forme, modellare eventi e riconfigurare la coscienza collettiva. Agiscono da intermediari tra il mondo visibile, materiale, e il regno interiore della luce. Se li riconosciamo in questo modo, allineano la nostra coscienza con il dispiegarsi interiore della vita. Per esempio il numero otto, il simbolo dell'infinito, ci allinea con il libero scorrere dell'energia tra i mondi nell'era che sta per venire; il World Wide Web ci allinea con la natura dinamicamente interconnessa dell'unità, consentendoci di partecipare attivamente ai cambiamenti che stanno avvenendo nel cuore della vita. Quando portiamo la scintilla divina della nostra coscienza superiore in queste nuove immagini del risveglio della vita, la nostra scintilla parla con la luce al cuore della creazione e fa sì che le immagini prendano vita in questo mondo con il pieno potenziale della coscienza e dello scopo supremo della vita.

Ma dobbiamo essere svegli alla vera natura di ciò che si sta risvegliando per poterlo riconoscere. Le immagini della nuova era rifletteranno l'unità della vita, potranno manifestarsi ovunque e prendere forme insospettate. Un esempio eloquente è internet. Internet è una potente immagine del cambiamento che sta avvenendo al centro della creazione, ma il suo potere e il suo profondo significato sono ancora nascosti, in parte a causa della sua stessa ubiquità. Portando in sé la vitalità della vita, internet è entrato a far parte del tessuto stesso della nostra vita così rapidamente che non ne vediamo la profonda dimensione simbolica e i modi in cui partecipa alla ristrutturazione del nostro mondo. E' ancora in attesa di essere riconosciuto come un'immagine archetipica del nostro futuro, un'immagine dinamica della vita che si risveglia a se stessa in quanto organismo vivente unico, radicato nella dimensione simbolica e dotato dell'energia della vita stessa. Internet non solo riflette, ma mette in atto la vivente unità della vita, la sua capacità di evolvere e di adattarsi, di riconfigurarsi rapidamente e continuamente in una rete infinitamente mutevole di connessioni.

Dobbiamo riconoscerne la dimensione natura, la natura simbolica perché possa esprimere tutto il suo potenziale. In caso contrario, il suo scopo più elevato verrà offuscato dagli interessi egoistici e dai desideri a cui internet viene attualmente piegato, e la sua energia fluirà a livelli più bassi. Tutte le immagini emergenti della vita hanno bisogno che ci apriamo alla loro dimensione simbolica, per poter restituire a queste immagini la luce dello scopo divino della vita. Mentre le energie primigenie fluiscono in una forma, il nostro riconoscimento può aiutare la vita a riconfigurarsi in modelli,  in immagini archetipiche, che consentono alla vita di fiorire come espressione conscia e rivelazione del divino e della sua unità che tutto abbraccia.

Non esistono libri, scuole o tradizioni in gradi di dirci esattamente come fare. Solo nell'incontro della nostra coscienza con la coscienza che si risveglia all'interno della vita, la nostra stessa coscienza risvegliata che portiamo nella vita attimo dopo attimo, troveremo le informazioni che ci servono. Infatti, al suo centro, la vita conosce tutto ciò che occorre per alimentarsi; sa in che modo evolvere e come ricrearsi ogni volta nuova; e, attraverso la sua ininterrotta risposta al momento divino, sa esattamente che cosa occorre in ogni momento. Sa dove c'è bisogno della nostra attenzione e come dirigerla nel modo più efficace. Sa esattamente che cosa occorre per riportare in equilibrio il nostro dolorante pianeta, per guarire la terra e l'anima dell'umanità che ha così dolorosamente perso la propria via. Più la vita si risveglia e più avremo di nuovo accesso a queste informazioni. La vita è pronta a insegnare. Attraverso il dialogo della luce con la luce, l'intelligenza dentro la vita può comunicare direttamente con la nostra intelligenza, indicandoci ciò che dobbiamo fare.

Ciò che la vita sa di se stessa va molto al di là dei limiti della nostra attuale comprensione e degli obiettivi della scienza contemporanea. Portando la luce della nostra coscienza a dialogare con la luce del mondo, ci apriamo a nuove dimensioni di conoscenza e di comprensione, a una nuova scienza della vita e della luce mai immaginata prima, a una nuova gamma di possibilità umane. Aprendoci completamente alla realtà della vita capiremo di nuovo che la vita è viva, che comunica e interagisce con noi in molte dimensioni diverse, non solo nella dimensione materiale in cui ora consideriamo il mondo, ma anche nelle dimensioni simboliche e nei regni della pura coscienza e della luce, dimensioni magiche e meravigliose che incutono rispetto e che per lungo tempo non si sono manifestate nel nostro mondo. Se consentiamo di nuovo alla vita di esprimere la sua profonda intelligenza, il suo senso del gioco e dello humour, la sua gioia e la sua passione, ci scopriremo presenti in un mondo più fluido e dinamico, in cui ogni momento è ricco di tali possibilità come mai avremmo creduto possibile.

1 commenti:

marco ha detto...

Nel mio profilo di Facebook, le istruzioni per imparare in pochi minuti come percepire l'energia che tutti naturalmente emettiamo dalle mani...

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca nel blog

Ricerca personalizzata

Indice dei post

Indice dei post
Clicca sul libro

Lettori fissi

Visualizzazioni totali