2012 - La Distruzione

Cosa c'è di vero?

SRI: Investimento Socialmente Responsabile

Sempre più persone preferiscono investire in società che condividono i loro valori (sociali, ambientali, etici), e nel 2012 questo trend sarà cresciuto in modo esponenziale. Oltre a questo movimento dal basso degli investitori individuali, a fronte delle grosse perdite subite da grandi corporation come Enron, WorldCom e Tyco in conseguenza di scandali etici, anche gli investitori di Wall Street si sono accorti del problema. Una finanziaria all'avanguardia, la Calvert Social Investment Funds, avverte che i problemi sociali di oggi possono diventare i problemi economici di domani, e quindi la responsabilità sociale è semplice buon senso economico.

Nel 1994, l'investimento socialmente responsabile (SRI) era già un mercato in ottima salute di 40 miliardi di dollari e nel 2005 era diventato un'industria da 2,29 trilioni di dollari, basata su tre strategie sociali di investimento: controllo preventivo, potere decisionale degli azionisti e comunità di investitori. In questi ultimi dieci anni, lo SRI è cresciuto del 40% in più del panorama generale dei fondi di investimento e nel 2012 potrebbe registrare una crescita ancora maggiore.

Delle tre principali strategie dello SRI, il controllo preventivo è il più importante. I fondi comuni di investimento socialmente responsabile sottopongono i titoli a una serie di criteri (screens), per esempio: l'organismo che ha emesso queste azioni inquina l'ambiente, viola la qualità umana del lavoro, difende l'impiego femminile e quello delle minoranze, è sincero nella sua pubblicità? Molti fondi di investimento socialmente responsabili non investono in società che operano nel mercato delle armi, nel nucleare, nel tabacco e negli alcolici.

Un'altra importante strategia SRI è il potere decisionale degli azionisti, ovvero le pressioni esercitate dagli azionisti su grandi corporation come McDonald's e JCPenney per una maggiore responsabilità sociale attraverso le decisioni prese con gli azionisti e le campagne di disinvestimento. Lo shareholder Action Network ha esercitato con successo forti pressioni sulla Securities and Exchange Commission per fare ottenere agli investitori la completa trasparenza delle votazioni dei gestori dei fondi, con la creazione di un sito web che elenca i fondi comuni con le scelte operative più e meno sostenibili. Nel 2012, questo movimento potrà avere un grande peso sul mercato.

La terza strategia è la comunità di investitori, che incoraggia le persone a investire in progetti locali non abbastanza importanti da attirare i normali azionisti. La Chicago's South Shore Bank compra edifici in rovina che ristruttura, creando così posti di lavoro e aree abitative nuove e sicure, allontanando nello stesso tempo gli spacciatori di droghe. Banche verdi, come l'olandese Triodos, investono nell'agricoltura biologica, nell'energia sostenibile e nel microcredito in tutto il mondo. La Grameen Bank in Bangladesh, la FINCA in Sudamerica e la Women's World Banking sono alcuni esempi pionieristici di microcredito che concede piccoli prestiti ai più poveri, con un sorprendente 99% di rimborso.

1 commenti:

Blogger ha detto...

Anybody here is interested in receiving a FREE MC DONALD'S GIFT CARD?

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

Cerca nel blog

Ricerca personalizzata

Indice dei post

Indice dei post
Clicca sul libro

Lettori fissi

Visualizzazioni totali